mercoledì 21 febbraio 2018

0 Post: Walking in the Music

Sera a tutti, oggi posto un disegno che ho colorato ieri con allegato la color chart che ho usato per realizzarlo!














COLOR CHART:


Pelle: e50 e02 e04

Capelli: e31 e33 e35

Pantaloni: B00 B60 V01 T1 T3 BV04

Giacca: E31 E33 E25 E49

Scarpe: T1 T2 BV25

Cuffie: BV 25 BV29 V05 R69





Alla prossima ! <3

Frankies

venerdì 9 febbraio 2018

0 Tutorial : anti-stress Copic colouring


Buongiorno,

Oggi vi presento un lavoro anti-stress fatto con i Copic.
Si, i Copic possono essere anche usati per "una terapia anti-stress ".

Ci sono dei momenti che hai bisogno di rilassarti, 
e cosa è meglio di disegnare e colorare?

Importante che lascia "libera" la mente,
colorare liberamente senza pensarci...
usi i colori Copic 
come ti senti durante la colorazione del disegno .

Vi spiego come ho fatto con delle foto, passo per passo.

Che cosa serve?

-Una matita dura 
- Un foglio Carta Copic ( Perfect Coloring Paper )
- Copic a piacere
- Copic Gasenfude
- Penna a gel bianco o Copic opaque white
- Copic multiliner SP o Copic multiliner colorati a piacere


Prendere un foglio bianco e una matita "dura", 
non "morbide" altrimenti lasciano troppo traccie di grafite,
 che non piace ai vostri punti dei Copic.

( se vuoi puoi disegnare subito sulla carta perfect colouring, 
personalmente uso spesso un foglio semplice 
e poi faccio un scan o una fotocopia che stampo sulla carta Copic )

Adesso senza pensarci , metti delle linee con la matita...
Le mie linee sono tonde e si incrociano.
Questa diventa il disegno base, dopo si possono aggiungere ancora delle linee
mettere uno la colora.


Ora usi la carta Copic ( Perfect Coloring Paper ) con il tuo disegno con le linee
Prendi un gruppo di colori che vi piacciono , colorare gli spazi tra le linee.

Dopo passare con la penna Gasenfude sulle linee divisorie , 
Il Gasenfude ha una punta/a pennello lunga flessibile.

Se premi di più sulla carta le linee diventano più larghe, 
se premi poco diventano più fine,
anche questo crea un movimento interessante. 



Dopo prendi altri gruppi di Copic per finire a colorare il disegno a piacere,
il Gasenfude per accentuare le linee divisorie 
e si possono anche mettere dei puntini bianchi
 con una penna e gel o con i Copic opaque white sopra le linee fatto con il Gasenfude.

Alcune spazi ho riempito con delle piccoli tratti fatto con il Copic multiliner SP nero,
potreste anche usare i Copic multiliner colorati ovviamente.


Ho usato un A 4 intero , ma ovviamente si possono anche 
usare dei fogli più piccoli se uno ha meno tempo.

Si possono creare dei biglietti d'auguri con questi disegni anti-stress.
Il formato grande può essere usato come copertina di un quaderno .
Ma è il motivo principale di fare questi disegni è di rilassarti!


Chissà che dicano i psicologi? 
Ha ha , va bene il mio disegno mi ha rilassato,
provatela anche voi!




Copic :
colori usati vedi foto /colours used see photo
Copic Gasenfude , Copic multiliner black 0.3 

Grazie per la visita, buon colorazione !



Venite a trovarmi al Hobbyshow questa fine settimana?
Dimostro la colorazione e qualche tecnica diversa con i Copic
 presso la "baita"  di Canzonetti Arte, B 38.

Un abbraccio 
Blankina

mercoledì 7 febbraio 2018

0 Tutorial: gradi di trasparenza

Oggi sono qui per iniziare un paio di tutorial sull'argomento trasparenze.

Partiamo dalle basi, con i livelli di trasprenza, utilizzando due semplici formine, stella e cerchio, colorati rispettivamente con Y19 e R46:


l'effetto vetro, che lascia intravvedere completamente le forme ma alleggerisce i contorni, rendendoli simili al colore di base dell'oggetto. In questo caso rosso per il cerchio e arancio per la stella. in mancanza di un multiliner ho usato delle matite colorate!
I contorni vengono riempiti di una versione appena appena piú chiara dei colori originali: Y19 diventa Y15 e R46 diventa R22. (anche R35 andava bene)


L'unica accortezza è di sfumare con un pochino di blender vicino ai bordi della superficie trasparente che sta sopra. questo serve ad enfatizzare la forma, in questo caso si tratta di un semplice rettangolo ma per forme più complesse come pieghe, o tessuti, o bicchieri è un peccato che la forma vada persa sopra i colori sottostanti, e in questo modo se ne rendono più visibili i contorni.

Nel secondo grado di trasparenza i contorni svaniscono completamente. se le forme sono complesse si può utilizzare una leggeriiiiiissima traccia a matita colorata come guida. Assolutamente non usare matita o grafite poiché l'alcol del copic una volta passato sulla matita rende impossibile cancellarla e si vedrebbe il grigio sotto.


La superficie trasparente si fa leggermente opaca, quindi i contorni non possono essere perfetti e ben visibili... al contrario, devono sembrare evanescenti e l'effetto si rende passando leggermente del Blender 0 sui contorni.


Se gli oggetti sono di colore chiaro basta passare il Blender come tocco finale, se invece sono oggetti scuri e quindi più visibili è meglio preparare la base stessa della carta con una bassata di blender: questo aiuterà il colore a spandersi uniformemente nella carta già umida ed evitare dei bordi con effetto bagnato.
In questo caso R46 diventa R20 mentre Y19 diventa Y21.

per ultimo il limite della trasparenza, attraverso cui si percepiscono solo vaghe forme di colore e la presenza di oggetti, senza poterne intravedere l'effettiva forma.
Qui stendere prima il blender è stato necessario per preparare la carta, dato che sia il cerchio che la stella vanno a perdere i loro contorni, sfumando delicatamente verso l'esterno.


DOPO il blender ho passato jn leggerissimo tratto di matita, appena percettibile, per visualizzare le forme del cerchio e della Stella, in modo da essere sicura di non andare a mettere del colore in aree non occupate dagli oggetti. Mentre vado a sfumare ulteriormente i colori, sempre con l'aiuto del Blender, devo fare attenzione a non toccare il bordo a matita e tenermi leggermente dentro per non rischiare di non riuscire più a cancellarlo successivamente.
I colori diventano chiarissimi, R46 diventa R00 e Y19 diventa Y11.

Vi lascio con un disegnino che mostra l'applicazione di questi concetti, e la prossima volta parlerò di come rendere l'effetto tra le pieghe di un tessuto, e attraverso superfici colorate come stoffe o liquidi!


Alice

venerdì 2 febbraio 2018

0 Apetta innamorata!


Buon venerdì sera amanti dei copic!

Oggi posto un nuovo progettino realizzato con una simpatica immagine di Mo Manning, come la trovate questa apina? Troppo dolce davvero.....




Ho realizzato una card mini, adatta a chiudere un pacchetto o anche, come è stato nel mio caso, ad essere attaccata ad un mazzo di fiori; questa immagine era davvero perfetta!


A presto e buon fine settimana a tutti!


Franz.






 Copic:

Incarnato: E0000, E000, E00, E11, R20
Capelli: 100
Nero: C0, C1, C3, C5, 100
Giallo: E08, Y38, Y15, Y00, Y000
Marrone: E13, E15, E18
Rosso: R000. R02, R20, R35, R37
Verde: G12, G24, YG63, YG69
Sfondo: BG000, B0000, B00

lunedì 29 gennaio 2018

0 Tutorial : AUGURI di Buon Natale & Happy 2018 !! /2

Ciao Copic Lovers, Buon 2018 !! ^_^ / 

Continuo subito il Tutorial del disegno di auguri di Happy 2018.

Tutorial No.1 : Auguri di Buon Natale & Happy 2018

Cerco di andare velocissima : -_- ;

Visto che la sfera di energia che tiene in mano la fanciulla è una sorgente di luce, è molto importante tener conto della sua posizione e direzione per il chiaroscuro.


Faccio una maschera col nastro per poter poi lavorare in tranquillità alla sfumatura.


Vicino al centro della sfera, la luce è più bianca, poi allontanandosi dal punto più luminoso, diventa più arancione.



Al cane piace l'azzuro !!



I capelli di lei devono avere dei bei riflessi... !



Inizio anche lo sfondo ....



... e anche la colorazione dei vestiti: i guanti sono di cuoio rosso lucido !



L'abito invece ha il ricamo in oro.



i dettagli ... i cani sono marroncini & grigini con, macchiette grigie scure.



Poi gradazioni di colore un po' dappertutto.




La cintura è abbinata ai guanti, con lo "0" dò un'aggiustatina al rosso .



Il colore dell'abito è verde acqua, come tessuto è lucido, con sfumature multicolore.





Procedo ...



Per ora vi saluto, il prossimo post sarà the last per quest'illustrazione !!

Grazie a tutti!


Marica


venerdì 26 gennaio 2018

0 Always in my heart


Buongiorno amanti di Copic  !

Adoro i biglietti con un tocco romantico, 
oggi vi faccio vedere un biglietto in questo genere.
E fra poche settimane è anche San Valentino, puoi essere un ispirazione ?

Mi sono divertita con un timbro non proprio nuovo ma che è bellissimo.
Di sweet pea stamps,si chiama  field of poppies di Ching Chou Kuik. 

Ho scelto dei Copic della famiglia R ( rosa/rosso ) per colorare il timbro,
ma alla fine ho aggiunto anche un po di profondità 
con un Copic della famiglia E ( earth/terra ).

Quanto è bello perdersi nella colorazione, 
molto rilassante..e devo dire non mi dispiace per niente il risultato.

Ho usato una carta con finto pizzo per lo sfondo del biglietto,
i bordi sono "sporcato" con un po' d'inchiostro .
Poi ho usato un embossingfolder 
che viene insieme a una fustella sempre di Marianne Design.

Il timbro è stato timbrato sulla carta Perfect Colouring Paper ,
che poi ho tagliato con una fustella di MFT con le finte cuciture.
Sotto ho messo una cornice rosso per far spuntare di più la donna con i papaveri.

Un nastro di pizzo rosa e un charm con un cuore col testo
" You are always in my heart "
" Sei sempre nel mio cuore "


Copic :

pelle / skin : E 00, E 11, E 01, E 02, E 93, E 13
capelli / hair : E 23, E 29, E 59, E 18
vestito / dress : R 20, R 21, R 22, R 24, RV 63, RV 66, E 59
papaveri / poppies : YG 91, YG 95, R 02, R 05, R 08, R 39, E 59
sfondo / background : B 0000, B 000, B 01

Un abbraccio
Blankina



mercoledì 24 gennaio 2018

0 La ragazza della luna

Ciao a tutti e Buon Anno nuovo!
Tra i vari effetti che mi sarebbe piaciuto presentarvi in un tutorial c'è sicuramente quello del cielo notturno, sia esso pieno di stelle o nuvoloso.
Non avendo molto tempo a disposizione, ho deciso di mostrarvi prima l'effetto finale che si può ottenere e successivamente, nelle prossime settimane, creerò un tutorial!

Per la colorazione del viso ho voluto riprendere la tecnica pittorica di Agnes Cecile, un'acquerellista davvero bravissima, cercando di ricreare lo stesso effetto con i copic..magari anche questo è uno spunto per creare un tutorial!



Come carta ho usato una carta abbastanza resistente, con grammatura 200, molto liscia; non tutte le carte vi permettono di ottenere un effetto "acquerello", quindi provatene un paio per vedere con quale vi trovate meglio!

Vi lascio la color chart usata:
pelle, labbra, ombretto: R01, R02, R22, RV95, RV99, RV06, RV66, RV23
capelli, occhi: 100, BV29, B79, BV04, B63, B60 e tocchi di rosa RV23 e RV06
luna: YR30, W1, BG10
collana: YR23, E35, R01, YR00, B60, RV23

Alla prossima!
Matteo Dodo